Disse qualcuno: nessuno può farti sentire sbagliato senza il tuo consenso’. Parole sante. Chi riesce a spingere i bottoni del nostro irrisolto ci sta comunque facendo un grande favore, perché possiamo trasformare soltanto ciò che prima abbiamo visto.