che sarà della mia vita!

Occorre imparare a tenere insieme i vari livelli su cui esistiamo contemporaneamente, sviluppando una sana attitudine a giocare con l’ignoto senza drammi. Ad esempio io da un lato intento la mia vita in tanti modi per portarla nella direzione auspicata, dall’altro sto nel flusso, non so cosa è meglio per me e che sarà della mia vita chi lo sa. Evviva