Il nuovo sorge dalle ceneri del vecchio perché qualche ribelle rompicoglioni dubita dell’esistente e lancia all’universo nuove griglie mentali. Sta a noi accoglierle e materializzarle in solide piste neurali, ovvero potenzianti convinzioni. Una convinzione si forma grazie a un pensiero ripetuto, ovvero pensato a lungo nel tempo. Da qui l’importanza dell’uso delle affermazioni, che di fatto sono pensieri scelti deliberatamente.