Poiché AMORE per me significa anche libertà, ecco un dialogo che per me rappresenta una sana relazione sentimentale. ” caro, domani c’è un evento a cui intendo partecipare, potresti stare tu in casa coi bimbi?”. Risposta: ” certamente mia cara, non avevo alcun impegno in vista”. Di fatto dovremmo imparare ad esprimerci senza chiedere alcun permesso, ma soltanto comunicando le nostre intenzioni al fine di trovare un accordo, dato che la convivenza necessita giocoforza di collaborazione. Molte persone non si rendono conto o non vogliono ammettere a se stesse di vivere in una gabbia, di cui hanno scelto pure il carceriere.