Quando si molla la presa sul mondo smettendo di volerlo controllare, ci si sente inebriati di una leggerezza impagabile, il corpo perde ogni tensione e si affronta la realtà con fiducia e serenità. Non possiamo agire sul mondo, ma solo sui nostri pensieri che lo formano.