GLI ANGELI VOLANO PERCHÉ SI PRENDONO ALLA LEGGERA

La stanchezza, come i contrasti del resto, secondo me sono solo l’esito dei nostri combattimenti interiori.. Se imparassimo a prenderci alla leggera, a non idealizzare e attribuire troppa importanza a persone, cose e situazioni, la nostra vita scorrerebbe senza troppi intoppi e ci regalerebbe maggior felicità e senso di realizzazione. Concordo appieno con la visione di vadim Zeland: la troppa importanza data al mondo esterno e l’incapacità di osservare senza essere coinvolti, generano un potenziale superfluo che le forze equibratrici smaltiranno senza alcun riguardo per la nostra storia personale; ed ecco quindi arrivare i guai, la fatica cronica, il senso di fallimento, inevitabili conseguenze della nostra reattività ed incapacità di mettere un poco da parte la ragione e lasciarci guidare dall’anima. Ma tutto può cambiare e la potente tecnica del transurfing, come altre del resto, sono qui per essere al nostro servizio. Evviva!!!