Le parole sono facili a dirsi, ecco perché nella mia visione contano assai più i fatti. Essi ci mostrano in modo più preciso il grado di coinvolgimento. Certo non esistono regole fisse, anche considerando che molte azioni e parole sono dettate dalla paura inconscia di sentirci cattivi o sbagliati se non esaudissimo le richieste degli altri. A noi la saggezza di comprendere, al di là del velo dell’illusione. Dovremmo comunque cercare di semplificarci la vita, troppe razionalizzazioni appartengono all’ego. Smettiamo di inseguire il torbido e cerchiamo di stare dove le cose sono da subito nutrienti, divertenti e facili.