Il mondo non ci deve nulla. Diventeremo imperatori quando smetteremo di elemosinare attenzione dagli altri, pensando che da soli non ce la possiamo fare. La chiave di volta sta nello sviluppare un’irrazionale fiducia nell’universo, certi che ciò che ci appartiene verrà a noi.