Coloro che hanno cambiato il corso della storia, e penso a Gesù, il Buddha, Osho, non scelsero una via di rinuncia ma scesero nel mondo affinché la loro parola si facesse carne. Amiamo molto la nostra libertà, ma non dovremmo dimenticare che tutti i progressi acquisiti e i diritti delle minoranze sono stati ottenuti grazie all’azione concreta di persone, che hanno anche pagato con la vita la realizzazione del loro sogno. Il mondo non cambia se lo si vive in una dimensione privatistica.