Spesso si rischia di procedere in direzione ostinata e contraria rispetto a ciò che siamo, perché ci paragoniamo agli altri e ci forziamo ad incarnare alti ideali che sono antitetici alla nostra natura più profonda. Gli Dei che ci abitano vanno scoperti e onorati.