Gran parte del movimento spirituale contemporaneo si riconosce in frasi ad effetto e slogan semplicistici che odorano di assolutismo metafisico, uno specchietto per le allodole che ha creato un business gigantesco. Si, c’è un potere immenso dentro di noi, ma esiste il ” fattore X”, l’imponderabile e la realtà è partecipativa, misteriosa. Chi pensa di creare tutto da solo, e sono tanti, aimé, è preda di un delirio di onnipotenza che potrebbe tramutarsi in senso di colpa nell”ipotesi di mancata realizzazione del proprio sogno. La legge di attrazione non può spiegare tutto. È inserita in un contesto ben più ampio.