Oggi mi sento come in procinto di spiccare il volo.. Verso vette sublimi.. Invece ieri pomeriggio ero in valli profonde dove potevo annusare e accogliere tutto il mio irrisolto. Il nostro irrisolto resta un formidabile propulsore verso la nostra felicità e realizzazione, fermo restando la natura duale dell’universo; finché non ci si illumina abissi e cime sublimi ci saranno sempre, se si ha il coraggio di volerle vedere. Non c’è mai nulla da nascondere ma solo esperienze da condividere. Tutto può essere detto e raccontato. Questo è lo spirito che motiva e ha fatto nascere il mio libro L’indicibile di me stesso. Love.