Non è cambiato nulla da quando lo diceva Osho in mille salse.. Anche oggi il ribelle è colui che non accetta alcuna verità precostituita, e invece di credere in dogmi prefabbricati, dubita e sperimenta con la propria vita.. Domani creero’ una nuova pagina Facebook, che chiamerò I RIBELLI DI DIO..
Li troverà spazio l’essere arditamente se stessi. Il mondo ha bisogno di ribelli spirituali, come disse Tiziano terzani.

foto di L'Indicibile di me stesso.